eurasia-rivista.org

inv
LA SECONDA GUERRA FREDDA

L'Editoriale di Eurasia

LA SECONDA GUERRA FREDDA Claudio Mutti ::::

“Guerra fredda” è la formula giornalistica che diventò d’uso corrente nel 1948, con l’inizio del blocco di Berlino, per definire lo stato di guerra non guerreggiata, ovvero di pace armata, fra i due grandi blocchi antagonisti e simultaneamente solidali nella spartizione del potere mondiale: il blocco occidentale facente capo agli USA e quello eurasiatico facente […]

:::: Segue »

Mediterraneo e Vicino Oriente

L’INTIFADA DELLA PALESTINA E LA CRESCITA DELLA DESTABILIZZAZIONE IN ISRAELE

La questione della legittimità e della sicurezza Israele dalla sua nascita nel 1948 fino ad oggi ha dovuto affrontare i problemi della sua legittimità e della sicurezza come due questioni principali che minacciano costantamente la sua esistenza. Questo stato sin dall’inizio ha dovuto fronteggiare due questioni: la crisi di legittimità all’interno e la mancanza di […]

26-07-14 :::: Ghorban Ali Pourmarjan

Estratti

UN ESEMPIO DI “SOFT POWER” OCCIDENTALE: LA PROPAGANDA OMOSESSUALE CONTRO LA RUSSIA

Per comprendere correttamente la propaganda omosessuale esercitata dall’America e dai suoi alleati contro la Russia, è necessaria una premessa che permetta d’inquadrare la questione nel più vasto contesto di quelli che vengono definiti i “valori occidentali”. Tra questi si contano senz’altro quelli della “libertà” e della “tolleranza”. Bisogna però intendersi bene su cosa s’intende con […]

:::: Enrico Galoppini

Pусский

Крымские татары: между Турцией и Татарстаном

Крымские татары стали единственной значительной этнической группой, бойкотировавшей референдум 16 марта по принятию Крыма в состав России. Это не было удивительным: от «костров» Москвы 1571 года до депортаций сталинской эпохи, конфликты между Россией и крымскими татарами были многочисленными. Сегодня, когда Крым снова русский, татарский вопрос вызывает немалый интерес, но в реальности большее волнение проявляют Турция […]

25-07-14 :::: Giuseppe Cappelluti

Area Anglosassone

L’OPINIONE GLOBALE NEI CONFRONTI DEGLI USA

Quando si prendono in considerazione sondaggi di opinione bisogna tenere sempre presente di non trovarsi dinanzi la verità o a una fotografia reale dello stato delle cose. Come per le ricerche di mercato è importante ricordare che non servono per migliorare i prodotti o la soddisfazione del cliente: servono a chi ha commissionato la ricerca […]

18-07-14 :::: Matteo Pistilli

Română

IMPERIALISM SI IMPERIU

Imperialismul e un capitol al vocabularului modern; neologisme de specie relativ recentă sunt în majoritate formele lingvistice ce apar cu ajutorul sufismului –ism, care vine și se adaugă elementului radical al adjectivului imperial, dând astfel subiectului o valoare semantică specială, pentru a indica tendința unui Stat de a se extinde pe o arie geografică mai […]

:::: Claudio Mutti

Mediterraneo e Vicino Oriente

GAZA SITUATION REPORT (GEORGE FRIEDMAN ON STRATFOR JULY 14TH 2014)

Traduzione, sintesi e commento di Corrado Fontaneto Siamo di fronte al massacro perpetrato – ed in continuo aumento – dalle truppe israeliane nel territorio di Gaza. Gli antefatti sono noti: tre ragazzi israeliani sono stati uccisi da individui non identificati. La reazione è stata ferocissima. Prima un ragazzo palestinese letteralmente linciato vivo, poi un crescendo […]

:::: Corrado Fontaneto

Română

DE LA GINGHIS HAN LA IDEOCRAȚIE. VIZIUNEA EURASIANISTĂ A LUI NIKOLAI TRUBEȚKOI

Prinţul Nikolai Trubeţkoi (1890, Moscova), binecunoscut ca fondator al fonologiei şi considerat, împreună cu Roman Jacobson, unul dintre întemeietorii revoluţiei lingvistice şi al “structuralismului”, a murit în 1938 la Viena, unde condusese catedra universitară de limbi slave. (Puţin înainte de decesul său fusese încarcerat de noii guvernanţi naţional-socialişti ai “Ostmark”.) Academia austriacă de ştiinţe a […]

:::: Martin A. Schwarz

Mediterraneo e Vicino Oriente

STEFANO VERNOLE E ALIREZA JALALI ALL’IRIB: USA E GB USANO TERRORISTI ISIS PER COSTRINGERE AL -MALIKI ALLE DIMISSIONI

TEHERAN (IRIB)- Stefano Vernole, saggista e vice direttore della rivista Eurasia e Alireza Jalali, scrittore e analista delle questione del Medio Oriente e del mondo Islamico sono stati ospiti nel programma ‘Tavola Rotonda’ di questa settimana. Le tematiche trattate durante il dibattito: il terrorismo takfiri in Iraq e nel Medio Oriente e l’aggressione israeliana contro […]

14-07-14 ::::

Mediterraneo e Vicino Oriente

L’AVANZATA DELL’ISIS E I RISCHI PER LO SCENARIO MEDIORIENTALE

Di fronte all’avanzata dell’ISIS in Iraq e in Siria e al rinfocolarsi del problema del fondamentalismo armato, che potrebbe riproporre un’emergenza terroristica su scala globale, si impone in maniera lampante una riflessione sull’utilità delle due guerre condotte dagli Usa nello stesso Iraq e in Afghanistan per debellare la minaccia terroristica. A prima vista esse non […]

:::: Domenico Caldaralo

inv